Pengwin, distribuzione Linux sviluppata appositamente per funzionare in Windows 10

Martedì 16/04/2019 18:01
Quando, nel 2016, Canonical e Microsoft annunciarono un progetto per portare la bash di Linux in ambiente Windows 10 in molti non credettero alle loro orecchie.
Oggi, grazie a un componente software chiamato Windows Subsystem for Linux (WSL) è possibile avviare in Windows non soltanto Ubuntu ma anche distribuzioni come Debian, Kali, openSUSE e SUSE Linux Enterprise Server (SLES).

Negli articoli Linux in Windows: come, quando e perché utilizzarlo e Eseguire programmi Linux su Windows, anche con interfaccia grafica abbiamo visto non soltanto come installare, configurare e usare WSL in Windows 10 ma anche come avviare applicazioni Linux dotate di GUI (Graphical User Interface).


Oggi viene presentata Pengwin, la prima distribuzione Linux progettata appositamente per funzionare con Microsoft WSL, in Windows 10.
Il nome Pengwin deriva dall'assonanza con il termine inglese penguin (il pinguino è la mascotte di Linux, idea balenata in testa alla moglie di Linus Torvalds e poi realizzata da Larry Ewing) e dall'unione di tale termine con Windows.

La distribuzione per WSL è stata realizzata da Whitewater Foundry che in passato ha sviluppato versioni derivate di Red Hat Enterprise Linux (RHEL) e Fedora.


Basata su Debian, oltre che sul lavoro condotto nei laboratori di Microsoft Research, Pengwin si basa sulla bash ed è quindi principalmente concepita per funzionare da riga di comando.

Fonte: www.ilsoftware.it